IOTAR ZWMS

Sistema di gestione della logistica di magazzino

ZWMS è in grado di interfacciarsi con il sistema gestionale aziendale, che si occupa della gestione amministrativa e quindi delle attività che riguardano il magazzino dal punto di vista contabile, fiscale e commerciale; inoltre è in grado di interfacciarsi anche con i software utilizzati da eventuali sistemi di stoccaggio e di movimentazione automatizzati presenti nel magazzino.
ZWMS garantisce delle funzioni di base a supporto dei processi, indipendentemente dalle esigenze uniche di ogni azienda, esistono delle fasi operative e dei processi che realizzano praticamente tutte le imprese:
- Gestione della merce in entrata. Durante il ricevimento viene controllata la presenza corretta degli articoli conformemente a quanto riportato nell’ordine che può essere importato nel sistema tramite comode API.
- Allocazione delle merci: riguarda i processi di ubicazione, che gestiscono gli ordini di posizionamento della merce nel magazzino, stabilendo quale sia la migliore posizione per gli articoli in funzione di tipologia, caratteristiche
, dimensioni. Le regole e le strategie vengono previamente pianificate con il cliente e viene personalizzato il modulo di gestione delle missioni.
- Controllo e gestione dello stock: con questa funzione è possibile conoscere in tempo reale la situazione delle scorte e delle giacenze, si prevengono così eventuali rotture di stock e si contribuisce a una migliore gestione amministrativa delle merci.
- Gestione delle merci in uscita: vengono coordinati i processi di spedizione che riguardano l’elaborazione degli ordini inviati ai clienti e i trasferimenti ad altri magazzini o i resi ai fornitori.

La nostra soluzione

ZWMS è un sistema che funziona in cloud ed espone delle API con cui è possibile integrarsi per gestire tutti i processi di logistica del magazzino.
ZWMS utilizza i tag RFID per monitore le merci in entrata, gli spostamenti e lo stoccaggio nel magazzino e permette di verificare le merci in uscita.
Per quanto riguarda le merci in entrata vengono letti i codici RFID mediante un reader portatile oppure tramite un gate, i codici dei prodotti vengono verificati con l’ordine della merce in ingresso prodotto dal gestionale del cliente. Il sistema è quindi in grado di verificare la presenza di tutti gli articoli ed eventualmente segnalare errori di assenza prodotti o di codici errati.
Passato il controllo della merce in arrivo, ZWMS assegna delle missioni agli operatori dei muletti per spostare la merce nei vari settori di stoccaggio. L’algoritmo che gestisce la logica degli stoccaggi può essere personalizzato in base alle esigenze del cliente. Mediante muletti intelligenti è possibile verificare i percorsi compiuti dai vari muletti per raggiungere la destinazione di stoccaggio grazie a dei tag RFID posti sul pavimento che vengono letti dai muletti stessi. Con i muletti intelligenti è possibile avere anche una verifica in tempo reale della collocazione esatta della merce fino a livello di cella.
ZWMS dunque permette di conoscere in tempo reale la situazione della merce in magazzino prevenendo così eventuali rotture di stock.
L’uscita delle merci è gestita nello stesso modo: dal gestionale del cliente arriva la lista degli articoli da spedire e contestualmente viene creata una missione per i muletti indicando agli operatori l’area di stoccaggio da cui prelevare gli articoli. Il sistema ZWMS è in grado di verificare se gli operatori sul muletto prelevano la merce corretta nella zona di stoccaggio e tramite dei reader RFID posti in prossimità dei gate di uscita verificare ulteriormente la correttezza della merce spostata.
La soluzione ZWMS è personalizzabile per qualunque esigenza del cliente.

Muletto intelligente con sensori RFID

ZWMS permette di attrezzare i comuni muletti con una serie di sensori atti a identificare in modo automatico il carico, gli spostamenti del muletto e la posizione di immagazzinamento del carico fino a livello di cella.
Come si può vedere nella figura qui accanto il multetto intelligente è dotato dei seguenti sensori:
1.Antenna RFID frontale – permette di leggere i TAG RFID posizionati sul carico.
2.Sensore di altezza forche – misura l’altezza delle forche del muletto per derminare a quale altezza è stato preso o depositato il carico.
3.Sensore presenza carico – questo sensore verifica la presenza del carico sulle forche del muletto.
4.Antenna RFID inferiore – legge i tag RFID posizionati sul pavimento per capire la posizione del muletto e il percorso effettuato.
5.PLC – è il cuore di tutto il sistema intelligente del muletto, riceve i dati dai diversi sensori, elabora le informazioni e si connette in WiFi al server.
6.HMI Panel – è un display touch-screen che mostra all’operatore del muletto le missioni ed eventuali segnalazioni di errore (carico, colonna, cella, ecc.).
Italiano